Il programma di valorizzazione del patrimonio storico e architettonico di questi spazi prevede la creazione di un nuovo giardino pubblico, di un ampio percorso pedonale e ciclabile lungo il fiume Tago e di una spiaggia esistente prima del terremoto, con una scala che scenderà nell’acqua, rinforzando il legame e la continuità paesaggistica tra la città e il fiume.

 
 
  • Share