Miró_Cartaz_publicação.jpg

 

Il mondo fantastico, onirico, febbrilmente creativo di Joan Miró viene presentato al pubblico dal 25 settembre 2019 al 23 febbraio 2020 al PAN – Palazzo delle Arti Napoli (Via dei Mille 60), con l’esposizione dal titolo “Joan Miró. Il linguaggio dei segni”.

L’esposizione, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Cultura Portoghese e dell’Ambasciata di Portogallo a Roma, presenta una selezione di opere tutte provenienti dalla Collezione Miró di proprietà dello Stato Portoghese, in deposito alla Fondazione Serralves – Museo di Arte Contemporanea di Porto.

Il percorso espositivo si compone di ben ottanta opere tra quadri, disegni, sculture, collage e arazzi, che ripercorrono sei decenni di attività creativa, dal 1924 al 1981, in cui Miró sviluppa un linguaggio formale che trasforma l'arte del XX secolo.

Un’opportunità unica per conoscere da vicino questa straordinaria collezione del patrimonio portoghese.

  • Share