Ambasciata del Portogallo in Italia

Ministero Degli Affari Esteri

Manuel Alegre a Padova e Vicenza per celebrare i 50 anni di “Praça da Canção”

  Manuel Alegre

Nell’ambito del cinquantenario della prima edizione di “Praça da Canção”, si sono svolti due eventi celebrativi, domenica 12 aprile a Vicenza, nella Galleria di Palazzo Leoni Montanari, e lunedì 13 all’Università di Padova con una Tavola rotonda organizzata dal Dipartimento di Studi linguistici e letterari della “Cattedra Manuel Alegre”.

“Praça da Canção”, uno dei libri di poesia portoghese più letti, che, pur sequestrato dalla polizia, ha continuato a circolare clandestinamente, il libro che ha profetizzato la Rivoluzione dei Garofani, opera centrale nella letteratura e nella storia del Portogallo, pubblicato per la prima volta nel 1965, e ristampato lo scorso gennaio con una prefazione del giornalista Direttore del “Jornal de Letras”, José Carlos de Vasconcelos, che ha ricordato come non vi fosse “nessuna sessione culturale, riunione o dibattito in cui le poesie di Manuel Alegre non fossero cantate o citate."

Nel corso della manifestazione “Poetry Vicenza”, rassegna di poesia contempora­nea e musica promossa da Intesa San Paolo e dall’As­sessorato alla Crescita del Comune di Vicenza, con la Direzione Artistica di Marco Fazzini, Professore di Linguistica e Letterature Comparate dell'Università Ca' Foscari di Venezia, in questa sessione interamente dedicata ai 50 anni di “Praça da Canção”, hanno recitato e cantato alcune tra le poesie simbolo della resistenza al regime salazarista Marco Poeta, alla chitarra portoghese, Elisa Ridolfi  e Barbara Della Corte.

A Padova ha avuto luogo la tavola rotonda sulla pubblicazione di “Praça da Canção, sull’importanza  e l'enorme impatto in Portogallo e fuori dai confini nazionali, alla presenza del Prorettore dell'Università degli Studi di Padova Francesco Gnesotto, del Direttore del Dipartimento Michele Cortelazzo, della moderatrice Sandra Bagno, Professoressa di Lingua e Letteratura Portoghese e Brasiliana, Responsabile della Cattedra Manuel Alegre dell'Università di Padova, del Direttore del Jornal de Letras, José Carlos de Vasconcelos, del Dott. Francisco Alegre Duarte, che ha rappresentato l'Ambasciata del Portogallo a Roma, della lusitanista Professoressa Giulia Lanciani e del Professor Marco Fazzini dell'Università Ca' Foscari.

In un'intervista alla Lusa Manuel Alegre ha affermato che "la poesia da sola non fa una rivoluzione, ma non vi è alcun cambiamento senza una poetica di cambiamento" sottolineando l'importanza della poesia nella lotta contro l'ex regime nell'aprile del 1974. Tra i nomi che hanno cantato le poesie di Manuel Alegre spiccano Amália Rodrigues, Adriano Correia de Oliveira, José Afonso, Carlos do Carmo, Louis Cília, Janita Salomé e Giovanni Braga, il cantautore Adriano Correia de Oliveira e il compositore José Niza.

POETRY VICENZA 12 APRILE: MANUEL ALEGRE

ARTICOLO "IL GIORNALE DI VICENZA" 

50 ANNI "PRAÇA DA CANÇÃO" - UNIVERSITÀ DI PADOVA

Articolo Rivista "Visão"

http://www.unipd.it/ilbo/cinquantanni-praca-cancao-manuel-alegre

www.tviweb.it/vicenza-manuel-alegre-ospite-deccezione-a-poetry-vicenza

 

Seguici anche su Twitter

Quota:
FacebookTwitterGoogle +E-mail