Ambasciata del Portogallo in Italia

Ministero Degli Affari Esteri

Giornata Della Memoria in commemorazione delle vittime dell'Olocausto

treno

COMUNICATO DEL GOVERNO PORTOGHESE:

Nel commemorare la Giornata Della Memoria, celebrata il 27 gennaio di ogni anno in ricordo delle vittime dell'Olocausto, 69 anni dopo la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, il Governo Portoghese rende omaggio ai sei milioni di ebrei assassinati durante l’Olocausto e alle altre vittime dello sterminio nazista.

Il Governo Portoghese ricorda i diplomatici portoghesi Aristides de Sousa Mendes, Carlos Sampaio Garrido e Alberto Teixeira Branquinho,  tra coloro che, con coraggio e determinazione, sono riusciti ad evitare la morte di  migliaia di altri ebrei condannati ai campi di sterminio.

Il loro esempio continuerà ad inspirarci per combattere l’odio, l’intolleranza, i preconcetti, la discriminazione e il razzismo, per evitare che si ripetano tragedie di questa natura.

L’Olocausto è uno dei momenti più infausti nella Storia dell’Umanità, e non si può e non si deve dimenticare.

Evocare l’Olocausto e promuovere l’educazione dei giovani su questo terribile periodo della Storia costituisce un imperativo al quale il Governo Portoghese si associa pienamente.

Il Portogallo è, da giugno 2009, membro osservatore Alleanza internazionale per la memoria dell'Olocausto, e svolge in questo contesto, insieme ad altri Stati Istituzioni, iniziative con l’obiettivo di evocare e conservare il ricordo di questi tragici eventi.

"Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario". (Primo Levi)

www.yadvashem.org/yv/en/righteous/stories/mendes.asp

www.youtube.com/watch?v=B2AR-MhsLos

Seguici anche attraverso Twitter

 

Quota:
FacebookTwitterGoogle +E-mail