Più notizieNotizia

Imagem_para_site.jpg

L’Ambasciata del Portogallo a Roma, con il patrocinio dell’Instituto Camões, I.P., vi invita ad assistere gratuitamente al debutto italiano del film «Pedro e Inês», che verrà proiettato in tre città tra ottobre e novembre, nell’ambito del Festival Scoprir.

Roma: 5 ottobre, ore 15.30, Casa del Cinema (Largo Marcello Mastroianni, 1)

Napoli: 16 ottobre, ore 17 - Istituto Cervantes di Napoli (Via Nazario Sauro 23)

Palermo: 5 novembre, ore 18 - Istituto Cervantes di Palermo (Via Argenteria Nuova 33)

Diretto da António Ferreira, e con Diogo Amaral, Joana De Verona e Vera Kolodzig, «Pedro e Inês» è un adattamento del romanzo «A trança de Inês» (La treccia di Inês), di Rosa Lobato de Faria.

La più famosa storia d’amore portoghese rivive in tre versioni e secoli differenti: passato, presente e un futuro distopico.

Ingresso libero. Versione originale con sottotitoli in italiano.

Miró_Cartaz_publicação.jpg

 

Il mondo fantastico, onirico, febbrilmente creativo di Joan Miró viene presentato al pubblico dal 25 settembre 2019 al 23 febbraio 2020 al PAN – Palazzo delle Arti Napoli (Via dei Mille 60), con l’esposizione dal titolo “Joan Miró. Il linguaggio dei segni”.

L’esposizione, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Cultura Portoghese e dell’Ambasciata di Portogallo a Roma, presenta una selezione di opere tutte provenienti dalla Collezione Miró di proprietà dello Stato Portoghese, in deposito alla Fondazione Serralves – Museo di Arte Contemporanea di Porto.

Il percorso espositivo si compone di ben ottanta opere tra quadri, disegni, sculture, collage e arazzi, che ripercorrono sei decenni di attività creativa, dal 1924 al 1981, in cui Miró sviluppa un linguaggio formale che trasforma l'arte del XX secolo.

Un’opportunità unica per conoscere da vicino questa straordinaria collezione del patrimonio portoghese.

Nei giorni 11 e 12 novembre, la Cattedra David Mourão-Ferreira, del Camões I.P. e del Centro Studi Lusitania organizza a Bari il Convegno Internazionale "Davidando nº 2".

Il convegno è aperto alla partecipazione di tutti coloro che sono interessati alla poliedrica figura di David Mourão-Ferreira.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 28 settembre. Gli interessati alla partecipazione dovranno inviare un abstract (massimo 300 parole) e una breve nota biografica al seguente indirizzo: catedra.dmf@centrolusitania.eu

Per maggiori informazioni: secretariado@centrolusitania.eu

1 Davidando2.png

Nell’ambito della consueta collaborazione con il Festival “Sete Sóis Sete Luas”, l’Ambasciata del Portogallo a Roma ha il piacere di annunciare che, alle ore 21 dell’11 luglio verrà aperto al pubblico il Giardino della Residenza (Villa Barberini) per la realizzazione del concerto della fadista Sara Correia, che ha da poco pubblicato il suo omonimo album di debutto.

La giovane rivelazione del fado portoghese sarà accompagnata sul palco da un trio di prim’ordine: Pedro Viana alla chitarra portoghese, Bernardo Viana alla chitarra, Frederico Gato al basso.

Venite ad assistere a una serata unica. Scoprite la nuova voce del Fado.

L’ingresso è gratuito, non mancate.

Maggiori informazioni: https://www.festival7sois.eu/

0001.jpg

Giovedì 22 marzo, S.E. Pedro Nuno Bártolo, Ambasciatore del Portogallo in Italia, accompagnato da sua moglie, S.E. Inga Ernstsone, Ambasciatore permanente della Lettonia presso le Nazioni Unite, e il Ministro Consigliere dell’Ambasciata del Portogallo, Dott.ssa Sara Crespo, si sono incontrati con il Bibliotecario della Santa Chiesa Romana, S.E.R. Arcivescovo José Tolentino Mendonça.

PNB20visita20Vaticano.jpg

Contattaci

Via Guido d’Arezzo, 5
00198 Roma

(+39) 06 844 801 (Sezione Consolare)
secretariado.roma@mne.pt (Ambasciata)
sconsular.roma@mne.pt (Sezione Consolare)
Facebook Twitter 

More information

Link utili

Visa

Portuguese Communities Portal logotype

Logotipo International Careers logotype

Turismo de Portugal logotype

AICEP - Portugal Global logotype

Portugal Economy Probe logotype

Camões - Instituto da Cooperação e da Língua logotype

Instituto Diplomático logotype